Inaugurazione e presentazione dell’ARPEG- Accademia Restauro Paesaggi e Giardini

6 Giugno 2013

Il ruolo dell’informazione e della comunicazione nella valorizzazione dei paesaggi e giardini storici italiani, individuazione dei partner strategici del polo di eccellenza, il ruolo del web, presentazioni tecniche  e strutturali degli innovativi strumenti ideati per l’ARPEG.

Di questo si è parlato Il 6 giugno 2013 alle ore 10.30, presso Villa Mondragone, in Monte Porzio Catone,  durante la conferenza di inaugurazione  e presentazione dell’ARPEG- Accademia Restauro Paesaggi e Giardini. Iniziativa di grande rilievo culturale dell’I.R.Vi.T. – Istituto Regionale Ville Tuscolane, ente della Regione Lazio, unitamente all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, al dipartimento di Biologia ed all’Orto Botanico, anch’essi di Uniroma2, l’ARPEG , con oltre 138 corsi professionalizzanti e quattro Master universitari, si pone  l’obbiettivo di formare professionisti per la valorizzazione, la cura e la difesa del patrimonio  dei paesaggi e giardini storici italiani.

www.arpeg.it

Dai master in botanica ed architettura dei paesaggi e giardini ai corsi di gestione marketing dei beni culturali e del territorio,  dai corsi di potature al tree climbing in paesaggio e giardino storico: queste e molte altre le materie trattate dai corsi ARPEG. Architetti, ingegneri idraulici e civili,  geometri, agronomi, agrotecnici, periti agrari, curatori di parchi e giardini, giardinieri professionisti, neo giardinieri, vivaisti, imprenditori e aziende del settore: l’ ARPEG ha previsto per tutti un percorso formativo di alta specializzazione  e corsi professionalizzanti con l’attribuzione di nuove qualifiche professionali regionali ed europee. Competenza, conoscenza e professionalità queste , per i fautori dell’ARPEG, le priorità  per avviare un vasto programma di valorizzazione del patrimonio italiano l’unico vero elemento strategico per rendere vincente il richiamo dei paesaggi e dei giardini storici italiani sui flussi turistici. Arte, cultura, patrimonio storico-architettonico,  paesaggi e giardini storici, per ARPEG, rappresentano, le  principali leve da utilizzare, sia nell’immediato che nel futuro, per dare efficace impulso all’economia del territorio regionale,  uscire dalla crisi e contrastare  la crescente disoccupazione con la creazione di nuove figure professionali di immediato collocamento lavorativo. E’ non è tutto, L’ARPEG  è parte integrante del Polo Internazionale per la valorizzazione ed il restauro del patrimonio storico architettonico che sarà realizzato in Villa Mondragone.

Hanno partecipato alla presentazione:

Magnifico Prof. Renato Lauro
Rettore dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata

Prof. Franco Giannini
Presidente del Centro Congressi Villa Mondragone

Dott.ssa Stefania Giacomini
Giornalista conduttrice TGR Lazio

Prof.ssa Antonella Canini
Direttore del Dip. Biologia Università Studi di Roma Tor Vergata

Luciano Gori
Sindaco Monte Porzio Catone

Avv. Marco Di Andrea
Commissario Straordinario dell’ I.R.Vi.T.

 

Visualizza il video

Visualizza la galleria fotografica dell’evento

Visualizza il servizio del Tg3

 

All’interno anche l’esposizione delle opere di Ecole Furia
{gallery}arpegmostra{/gallery}