Maggio 2017- Corsi Gratuiti A.R.P.E.G. – O.A.R.

Il 19-20-21 maggio, presso il Festival del Verde e del Paesaggio, l’A.R.P.E.G.- Accademia Restauro Paesaggi e Giardini, in collaborazione con l’O.A.R.- Ordine degli Architetti di Roma e Provincia, propone quattro corsi gratuiti di alta formazione per gli Architetti iscritti all’Ordine, per i quali verranno riconosciuti dei crediti formativi professionali.

Per i gli Architetti iscritti all’Ordine è possibile aggiungere un ulteriore credito formativo professionale, oltre quelli attribuiti da ognuno dei corsi, con l’acquisto del biglietto del Festival del Verde e del Paesaggio.
L’iscrizione, fino a esaurimento posti per un totale numero di 100, è obbligatoria per gli Architetti iscritti all’Ordine sul portale dell’O.A.R., nella sezione dedicata alla formazione, al seguente link:
http//www.architettiroma.it/formazione
Gli altri professionisti che vorranno assistere ai corsi, senza però ricevere attribuzione di crediti formativi professionali, potranno farlo acquistando il biglietto del Festival del Verde e del Paesaggio per accedere all’area di svolgimento di questi.
I corsi proposti sono i seguenti:

1. “Boschi per le Città e le Aree Metropolitane” ( Venerdì 19 maggio 2017 ore 14.30- Auditorium Parco della Musica di Roma)

Questo seminario vuole affrontare i temi del bosco urbano o della forestazione urbana sono oggi di grande rilievo, sul piano funzionale e su quello sociale. Sotto il profilo ambientale permettono di aumentare la produzione di ossigeno, ridurre la presenza di biossido di carbonio e contribuire al contenimento della temperatura, sia rispetto al fenomeno urbano di isola di calore, che rispetto al surriscaldamento globale. Innumerevoli sono gli studi realizzati e, in tutto il mondo, le maggiori città stanno pianificando grandi interventi di forestazione urbana. I boschi urbani rappresentano, inoltre, un’opportunità su piano della gestione di porzioni di territorio abbandonate o sottoutilizzate. Altrettanto significativi sono i risvolti sul piano energetico e produttivo, legati alle diverse forme di trasformazione dei prodotto di un bosco. Ma gli aspetti che ci interessano di più in questo caso sono quelli simbolici, percettivi e sociali.

14.30 – 15.00 Registrazioni Check/in dei partecipanti
15.00 – 15.15 Introduzione e presentazione
Prof. Fabio Di Carlo
15.15 – 16.00 Il Bosco dell’Auditorium. Un prototipo di rigenerazione urbana
1° Relatore: Prof .Fabio Di Carlo (Professore associato di Architettura del Paesaggio, Università di Roma “La Sapienza”)
Partecipano: Arch. Gaetano Selleri (Architetto, Studio PAN Associati), Paolo Ercolini (EUROAMBIENTE, Pistoia), Davide Margheriti (Margheriti Piante, Chiusi)
16.00 – 16.20 Metti una foresta in piazza. Nuovi luoghi per la socialità urbana
2° Relatore: Prof. Fabio Salbitano (Professore associato, Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali, Università degli Studi Firenze)
16.20 – 16.40 Figurazioni del bosco
3° Relatore: Arch. Ana Horhat (Paesaggista, Università di Roma “La Sapienza”)
16.40 – 17.00 Paesaggi e giardini sostenibili
4° Relatore: Agr. Vittorio Peretto (Agrotecnico Paesaggista, Hortensia-Milano)

17.00 – 17.40 Pisa. Nuovi percorsi per la valorizzazione della città
5° Relatore: Arch. Fabio Daole (Architetto, Dirigente Comune di Pisa)
17.40 – 18.00 Infrastrutture verdi per le aree metropolitane. Progetti
6° Relatore: Dott. Benedetto Selleri (paesaggista AIAPP, Dott. forestale, PAN Associati)
18.00 – 18.15 Dibattito
18.15 Registrazioni Check/out dei partecipanti

Scarica la locandina>>

2. “Trasformiamo le nostre Città in Città Giardino” ( Sabato 20 maggio 2017 ore 10.00- Auditorium Parco della Musica di Roma)

Il Seminario prende avvio dalla constatazione, documentata dalla NASA, che i Cambiamenti Climatici stanno subendo una significativa accelerazione.
Ne deriva la necessità di procedere con urgenza alle modifiche strutturali a livello nazionale, nel quadro generale, e a livello urbano, per mantenere la vivibilità delle nostre città a fronte dei Cambiamenti Climatici. Un’importante classe di adattamenti del contesto urbano sono previsti dall’Articolo 6 della Legge 10/2013 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”. La visione lungimirante, che aveva reso obbligatori per Regioni, Province e Comuni, gli interventi di adattamento da oltre quattro anni, però, non trova ancora riscontro attuativo da parte degli Enti Locali. Il Seminario si pone l’obiettivo di sviluppare la coscienza professionale dei partecipanti affinché i professionisti si assumano, anche, il compito di sensibilizzare le Pubbliche Amministrazioni, favorendo al contempo lo sviluppo del mercato del Verde Architettonico. Lo sviluppo del Verde Architettonico, come previsto dall’art. 6, L 10/2013, consentirà la progressiva trasformazione delle nostre città in Città Giardino, nelle quali la biodiversità renderà il contesto urbano ecosostenibile e resiliente.

10.00 – 10.30 Registrazioni Check/in dei partecipanti

10.30 – 10.45 Adattamenti necessari per fronteggiare i Cambiamenti Climatici
1° Relatore: Ing. Giorgio Boldini (Presidente AIVEP – Associazione Italiana Verde Pensile)

10.45 – 11.10  Il verde nelle città che cambiano. Quali le piante per il futuro?
2° Relatore: Prof. Francesco Ferrini (Professore ordinario Arboricoltura, Presidente della Scuola di Agraria, Dipartimento di Scienze Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente [DISPAA] – Sez. Colture Arboree, Università degli Studi di Firenze)
11.10- 11.25. Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani – Comma 1 – Art. 6 – L 10/2013
3° Relatore: Ing. Giorgio Boldini (Componente Comitato per lo Sviluppo del Verde Pubblico, Ministero per l’Ambiente e per la Tutela del Territorio e del Mare)
11.25 – 11.45 Istruzioni per la progettazione, l’esecuzione, il controllo e la manutenzione di coperture a verde: la Norma UNI 11235
4° Reatore: Ing. Silvio Comel (Socio AIVEP – Associazione Italiana Verde Pensile)
11.45 – 12.10 Tecniche realizzative per Coperture a verde di tipo intensivo e di tipo estensivo
5° Relatore: Ing. Vincent De Haas (ZINCO GmbH)
12.10 – 12.25 Giardini pensili “leggeri”
6° Relatore: Ing. Giorgio Boldini (Autore del Brevetto Wehelpgreen)

12.25 – 12.50 Verde Verticale – Tecniche realizzative
7° Relatore: Arch. Luca Rogora (Responsabile tecnico e Socio Green Bricks srl)

12.50 – 13.05 Recinzioni e fronti strada Verdi
8° Relatore: Ing. Giorgio Boldini (Componente Comitato per lo Sviluppo del Verde Pubblico, Ministero per l’Ambiente e per la Tutela del Territorio e del Mare)

13.05 – 13.30  Piante adatte per lo sviluppo di dry garden
9° Relatore: Luca Agostini (Vivaio Mates)

13.30 – 13.45 Dibattito

13.30 Registrazioni Check/out dei partecipanti

Scarica la locandina>>

3. “Nuove Tecniche per il Restauro del Verde Storico” (Sabato 20 maggio 2017 ore 13.30 – Auditorium Parco della Musica di Roma)

Sono già disponibili o in avanzato stato di sperimentazione nuove tecniche che consentono la ricostruzione delle caratteristiche botaniche dei giardini storici e il monitoraggio non invasivo dello “stato di salute” delle piante che li compongono. I giardini storici costituiscono una componente importante, anche se spesso trascurata e mal gestita, del patrimonio storico e paesaggistico. È di fondamentale importanza che Scienza e tecnologia forniscano un aiuto alla soluzione dei problemi di conservazione e restauro di questi beni che per loro natura sono fragili ed esposti ai danni dell’inquinamento ambientale e della pressione antropica. Il seminario intende illustrare alcune di queste tecniche mettendole in relazione con le condizioni del patrimonio esistente.

13.30 – 14.00 Registrazioni Check/in dei partecipanti

14.00 – 14.30 Presentazione dei Corsi ARPEG (Accademia Restauro Parchi e Giardini)
1° Relatore: Arch. Bruno Filippo Lapadula (Responsabile scientifico ARPEG)

14.30 – 15.15 Caratteri e problematiche del verde nelle ville storiche
2° Relatore: Prof. Antonella Canini (Professore ordinario di Botanica, Direttore Dipartimento di Biologia, Università di Roma “Tor Vergata”)

15.15 – 16-00 Tecniche di Archeo-Botanica
3° Relatore: Dott. Angelo Gismondi (Ricercatore di Botanica, Dipartimento di Biologia Università di Roma “Tor Vergata”)

16.00 – 16.45 Naso elettronico – Sensori per il monitoraggio delle patologie vegetali
4° Relatore: Prof. Arnaldo D’Amico (Professore emerito, Dipartimento Ingegneria Elettronica Università di Roma “Tor Vergata”)

16.45 – 17.15 Tecniche di rilevamento remoto del verde
Arch. Bruno Filippo Lapadula -Comunicazione a cura del Centro ricerca Droni (Link Campus University)

17.15 – 17.45 Conclusioni
5° Relatore: Arch. Virginia Rossini (Sovraintendenza Comunale BB CC Roma, Responsabile Cultura, Ordine degli Architetti Roma)

17.45 – 18.00 Dibattito

18.00 Registrazioni Check/out dei partecipanti

Scarica la locandina>>

4. “Non Fare. Quanto costa non fare un’Opera di Paesaggio?” (Domenica 21 maggio 2017 ore 10.00- Auditorium Parco della Musica di Roma)
Seminario a cura del Prof. Franco Zagari

ARPEG_loc_A4_OAR_ARPEG ARRM1446bis Spesso ci si chiede quanto costi realizzare e mantenere un’opera di paesaggio, ma proviamo invece a chiederci quanto costi non realizzare quell’opera, se è guidata da una consapevolezza delle vocazioni di un luogo a valorizzarsi e a costituire un momento di riorganizzazione di un contesto capace di indurre effetti benefici non solo diretti ma anche collaterali e indotti. I valori economici e sociali delle opere di paesaggio sono molto più rilevanti di quanto non si pensi. Principi di orientamento nella nuova città, la cui regola sembra essere l’incoerenza, e qualità di una nuova centralità diffusa, fatta di attività, flussi e comportamenti, questi dovrebbero essere gli obiettivi di politiche di intervento dove vi sia una forte solidarietà fra ideali di civica e di bellezza. Esperienze recenti sono una possibile guida per una maggiore sintonia fra il lavoro dell’architetto e la domanda del territorio.

10.00 – 10.30 Registrazioni Check/in dei partecipanti

10.30 – 10.40 Saluti
Prof. Anna Maria Giovenale (Preside della Facoltà di Architettura, Sapienza Università di Roma);
10.40 – 10.45 Presentazione
Gaia Zadra (Coordinatrice Festival del Verde e del Paesaggio)

10.45 – 11.00 Dopo il primo convegno internazionale di paesaggio di Napoli – 11-12 maggio 2017
1° Relatore: Arch. Isotta Cortesi (Architetto, Dipartimento di architettura, Università degli Studi di Napoli “Federico II”)

11.00 – 11.15 Paesaggi e giardini come sovrascrittura del reale
2° Relatore: Prof .Fabio Di Carlo (Professore associato di Architettura del Paesaggio, Università di Roma “La Sapienza”)

11.15 – 11.45 Il paesaggio al presente. Pratiche e progetti di rigenerazione urbana
3° Relatore: Ing. Claudio Bertorelli (Fondatore e Direttore di Aspro Studio)

11.45 – 12.00 A chi servono le belle cose
4° Relatore: Andrea Di Salvo (Curatore di Vìride su Alias de ”Il Manifesto”)

12.00 – 12.15 Città e Natura
5° Relatore: Dott. Benedetto Selleri (Dottore forestale, paesaggista AIAPP, fondatore PAN Associati)

12.15 – 12.30 Parchi di nuova generazione come elementi strategici nelle politiche di riqualificazione urbana
6° Relatore: Prof. Gianni Celestini (Architetto, Dipartimento di Architettura e Progetto, Università di Roma “La Sapienza”)

12. 30 – 12.45 Discussant: Valore del capitale naturale e dei servizi ecosistemici nell’ambiente metropolitano
7° Relatore: Prof. Achille Maria Ippolito (Professore ordinario di Composizione Architettonica ed Urbana, Università di Roma “La Sapienza”, Direttore del Master di II livello in Progettazione di Paesaggio [ASB – CURSA – Uniscape]).
Partecipano: Arch. Ezio Micelli (Architetto, Dipartimento di Architettura Costruzione Conservazione, Università IUAV di Venezia); Prof. Giuseppe Scarascia Mugnozza (Professore di Sivicultura e Ecofisiologia forestale, Università della Tuscia), Arch. Maria Cristina Tullio (Architetto, paesaggista AIAPP)

12.45 – 13.00 Forum
Moderatore: Prof. Franco Zagari (Architetto paesaggista, Professore AQ, Università di Roma “La Sapienza”)
Sapienza Università di Roma – Comune di Pomezia, “UN GIARDINO IN COMUNE – concorso per la riqualificazione del parco comunale di Pomezia”.
Partecipano: rappresentanti dei primi tre gruppi classificati, Arch. Federica Perissi; Arch. Mattia Proietti Tocca; Arch. Gianmarco Lucarini.

13.00 – 13.30 Progetto Orlando
8° Relatore: Prof. Franco Zagari (Architetto paesaggista, Professore AQ, Università di Roma “La Sapienza”)

13.30 – 13.45 Dibattito

13.45 Registrazioni Check/out dei partecipanti

Scarica la locandina>>

Per altre informazioni sul Festival del Verde e del Paesaggio collegarsi al seguente link:

www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it