Caricamento Eventi
Image Alt

Scialoja segreto. Gli amori. Opere inedite e rare

29 Maggio 2021 - 26 Settembre 2021

Dal 29 maggio al 26 settembre 2021, la Galleria il Corridore di Villa Mondragone a Monte Porzio Catone ospita la mostra Scialoja segreto. Gli Amori. Opere inedite e rare con l’esposizione di tre tele in grandi dimensioni di Toti Scialoja con una evidenza di opere restaurate dall’Istituto Centrale di Stato che offriranno una lettura inedita dell’artista.

Sarà anche centrale nel percorso concettuale della mostra, a cura della Fondazione Toti Scialoja, la sezione degli “Amori”, da cui prende il titolo la retrospettiva, che ospiterà dipinti e sculture di autori cari all’artista come Alberto Burri, Giorgio Morandi, Cy Twombly, Gastone Novelli, Leoncillo, Filippo De Pisis, Alexander Calder, Fausto Melotti, Afro e fra questi i migliori allievi del Maestro, artisti oggi affermati, come Nunzio e Gianni Dessì.

Le opere di Toti Scialoja in mostra saranno:

  • La scuola di Atene, 1989, vinilico su tela di cotone, cm. 240×550,5
    Il più grande telero dipinto da Toti Scialoja. Ispirato dall’omonimo affresco delle Stanze Vaticane realizzato da Raffaello (OA 1989/010).
  • Costaguti, 1972, vinilico e pastello su tela di canapa, cm. 233,7x 439,4
    La tela allungata lungo la sua orizzontale ammette solo figure rettangolari che più o meno rinviano alla forma iniziale. Anche il rettangolo è declinato in tutte le sue possibili formulazioni (OA 1972/005).
  • Ripetizione rossa, 1967, vinilico, olio e pastello su tela di canapa, cm. 93×389
    Il trittico, restaurato dagli allievi dell’ISCR Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, è un esempio della tecnica delle impronte messa a punto da Scialoja dalla fine degli anni ’50 (OA 1967/002).

 

Informazioni e contatti


Villa Mondragone Via Frascati, 51 00078, Monte Porzio Catone (RM) Giorni e orari di visita Da definire in base alle normative di contenimento dell’epidemia da Covid-19